giovedì 16 gennaio 2014

Solo € 79,95 per farle dire "Sì"


Solo € 79,95 per realizzare un sogno. O per accontentarsi. La notizia del giorno è che H&M, celebre tempio del low cost lancia il primo abito da sposa a prezzo cheap. Eccolo:

La sposa di H&M
Photo by Ansa.it
A dirla tutta non è un granché di abito. A parte il taglio “impero” che fa subito sposa, per il resto non credo che possa appagare i sogni di tante. Forse per quel motivo di ricami in nero, decisamente gotico e troppo H&M style, forse perché mi aspetto che i tessuti, rigorosamente scelti in ottica "upcycling" non siano proprio soffici come delle mussole… E’ però da apprezzare l’idea e l’aver aperto una breccia significativa in un settore, quello del wedding dress, che a mio avviso, avrebbe bisogno di uno scossone, ovvero di una ridimensionata. Soprattutto per quanto riguarda i prezzi. Ok, ok…ovvio, stiamo parlando del giorno che, per antonomasia, dovrebbe essere il più bello della vita (a patto di non contemplare qualche replica), ma mi assale spesso il sospetto che la memorabilità di quel giorno sia in gran parte dovuta agli esosi costi sostenuti per celebrarlo.
Ricordo che in Francia, già una quindicina di anni fa, nei grandi magazzini, era presente il reparto abiti da sposa. Modelli basici, piuttosto classici, tessuti di buona qualità e media fattura per abiti in grado di assicurare comunque una bella figura senza troppi pentimenti. Per arrivare in Italia ce n’è voluta. Immagino l’ostracismo praticato da tante aziende che in nome del sacro Made in Italy, continuano a produrre abiti super costosi esibiti in atelier incensati e gestiti da sacerdotesse del buon gusto che devono ritenere la futura sposa “degna” di indossare le loro creazioni…Decisamente “time out”, vi prego. Ho l’impressione che a forza di difendere il valore dell’artigianato e l’importanza della manifattura, si stia trasformando il made in Italy in monumenti inaccessibili, al massimo contemplabili. Ma da lontano.
E allora ben venga il vecchio adagio “la concorrenza qualifica il mercato”, nella speranza che anche i grandi atelier diano una limatina ai listini.
Spulciando su Internet ho avvistato siti che realizzano su misura abiti da sposa low cost, con cataloghi ricchi di modelli di ogni genere, per lei, per lui e per gli ospiti.  Come questi che trovate su www.jjshouse.com


Photo by www.jjhouse.com


Photo by www.jjhouse.com

Photo by www.jjhouse.com


Certo, bisognerebbe toccarli con mano..